Un cocktail teatrale estratto dall’immensa opera di Carlo Goldoni e dedicato alla sua intuizione sulla forza delle donne, sulle loro contraddizioni, sulla loro presenza nel mondo ancora tutta da comprendere. Goldoni è forse il primo autore della storia della letteratura mondiale che si è avventurato nella leggerezza dell’essere, sulle orme delle donne “non idealizzate” della sua vita. Ritraendole con grande lealtà, anche dove pensava di denunciare qualche loro condotta non irreprensibile, ha finito per edificare piccoli grandi monumenti alla loro ricerca di libertà civile ed ideologica. Soprattutto, riuscendo ad entrare in empatia con la loro forza vitale, ha lasciato più di un segnale per indicare, non potendo ancora ad affermarla con chiarezza, quella che potrebbe essere nel nostro mondo, per lui futuro, la vera proposta sociale dello spirito femminile: non una assimilazione a quello maschile, ma una cosa “altra”, diversa, vitale, empatica con la natura e con il pianeta, disposta a sperimentare perfino una nuova etica, non cartesiana ma più sentita e responsabile.

con Lucia Zaghet, Giulia Colussi, Daria Sadovskaia, Martina Santelia

drammaturgia e regia di Ferruccio Merisi

produzione Scuola Sperimentale dell’Attore / L’Arlecchino Errante

Lo spettacolo è progettato come un’antologia proprio per rispettare le sfaccettature multicolori dell’attualità della questione femminile. Tuttavia il montaggio non è quello di un semplice varietà. Le varie vicende si specchiano, si intrecciano, si dissociano creando una suspence – relativa alla convivenza tra donna e uomo – che alla fine si scioglie in uno spassoso e ironico “lieto fine”. L’attualizzazione del linguaggio goldoniano, e in primo luogo del suo senso comico, è il punto di forza dello spettacolo, portato in scena da un gruppo di sole attrici che, nel loro trasformismo, trattano con lo stesso sguardo disincantato tanto i personaggi maschili quanto quelli femminili. Il risultato è un omaggio alle donne molto intrigante e molto poco retorico, che lascia un retrogusto sorridente e stimolante insieme.

With:
Lucia Zaghet, Giulia Colussi, Daria Sadovskaia e Martina Santelia
Drammaturgia e Regia di Ferruccio Merisi
a Production by: Scuola Sperimentale dell’Attore/ L’Arlecchino Errante